ALLA VOGLIA DI CREDERCI, AL CORAGGIO DI PROVARCI, ALLA FORZA DI RIUSCIRCI
ALLA VOGLIA DI CREDERCI, AL CORAGGIO DI PROVARCI, ALLA FORZA DI RIUSCIRCI

Dona il tuo 5X1000 a Di.Di.

CF. 92055310467

Un piccolo gesto per te, un grande aiuto per noi.

English version

Per domande o richieste compilate il

modulo online o scriveteci a diversamentedisabili@gmail.com

News

In questa sezione potrete trovare tutti gli appuntamenti dove sarà presente l'Associazione. Venite a trovarci, vi aspettiamo!

EDUCAZIONE E SICUREZZA STRADALE PER 3MILA STUDENTI IN 60 CITTA'

CIRCA 3MILA STUDENTI
IN 60 CITTA’ ITALIANE
A LEZIONE DI EDUCAZIONE STRADALE
CON I PILOTI DI MOTO PARALIMPICI

Grazie al progetto realizzato da
Di.Di. Diversamente Disabili in collaborazione con
OCTO Telematics:
«NON BUTTATE VIA LA VITA IN UN SECONDO»

 

"INCONTRI VIRTUALI"
PER I GIOVANI DELLE SCUOLE MEDIE E SUPERIORI

Guarda il video!

Sono circa 3mila gli studenti di scuole medie e superiori di 60 città in tutta Italia ad aver partecipato al progetto di educazione stradale digitale: «NON BUTTATE VIA LA VITA IN UN SECONDO». Un ciclo di “incontri virtuali” gratuiti - organizzati dalla squadra di piloti di motociclismo paralimpico della Onlus “Di.Di. Diversamente Disabili” in collaborazione con OCTO Telematics - nato per sensibilizzare i ragazzi sull’importanza dell’educazione, della sicurezza stradale e della prevenzione degli incidenti, e per far conoscere loro il mondo della disabilità in una prospettiva diversa.
 
Un percorso di 7 video-lezioni, più un incontro live, per consentire alle scuole - alle prese con la didattica a distanza - di offrire percorsi formativi alternativi rispetto alla normale attività.
 
 COSA VOGLIAMO DIRE AI GIOVANI? 
«NON BUTTATE VIA LA VITA IN UN SECONDO»

È questo il messaggio alla base del progetto, che viene veicolato con il linguaggio dei ragazzi: in modo chiaro, diretto e concreto. Attraverso l’esperienza di chi ha vissuto in prima persona un incidente stradale e di una disabilità.
"Spesso le lezioni più importanti nella vita sono quelle che si vivono in prima persona"

 

Emiliano Malagoli, Presidente Onlus Di.Di.: "A causa dell'emergenza sanitaria non siamo più potuti andare in presenza nelle Scuole per condividere il nostro progetto di educazione stradale. Così lo abbiamo fatto diventare digitale e questo ci ha permesso di confrontarci con tantissime scuole che probabilmente non avremmo mai potuto raggiungere. Durante i live i ragazzi ci hanno sommerso di domande, significa che c'è interesse su questi temi: ci auguriamo che vengano inseriti presto nel programma didattico obbligatorio".

NUOVO CALENDARIO EUROPEAN BRIDGESTONE IRON CUP

Dopo l'annullamento della prima tappa dell'European Bridgestone Iron Cup a Le Mans prevista per il 17/18 aprile a causa dell'emergenza sanitaria, siamo lieti di confermarvi che la stessa è stata riprogrammata per il 12/13 giugno.

Ecco il calendario definitivo del Campionato Europeo 2021 dedicato a piloti paralimpici:

- 12/13 giugno, Le Mans (in concomitanza con il Campionato Mondiale di Endurance-24 ore)

- 31 luglio/1 agosto, Misano (in concomitanza con il CIV, diretta streaming della gara)

- 21/22 agosto, Mugello 

Noi siamo pronti a partire, a breve tutti i piloti iscritti in questo primo campionato riconosciuto da FIM Europe!

CORSI DI GUIDA - Sospese per il momento le attività di formazione motociclistica

Sospese per il momento le attività di formazione motociclistica

Cari amici, siete in molti a scriverci chiedendo informazioni sulle prossime date dei nostri corsi di guida dedicati a chi ha una disabilità.

Purtroppo l'ultimo DPCM del 2 marzo ha confermato quanto già previsto nel DPCM del 14 gennaio 2021, ossia la sospensione di tutte le attività didattiche collettive di pratica motociclistica  (Corsi Teorici Pratici e Attività di Base per Tesserati e Tessere Sport, e gli eventi Hobby Sport e Motocavalcate).
Le uniche attività agonistiche federali consentite sono quelle svolte dai Licenziati Agonistici che si allenano o partecipano a manifestazioni agonistiche di preminente interesse nazionale, e sono consentite indifferentemente dalla zona nella quale si svolgono.

Stavamo programmando una data a Magione e a Binetto, ma siamo costretti a rimandare, anche in considerazione del vigente divieto di spostamento tra regioni.

Ma non molliamo: proveremo a riprogrammare i nostri corsi appena possibile.

Vi aggiorneremo non appena si sbloccherà la situazione, intanto vi invitiamo a seguire la nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/DiversamenteDisabili per avere aggiornamenti tempestivi.

A presto ragazzi, e ricordiamoci tutti...NEVER GIVE UP!

MOTOTERAPIA TAKE-AWAY

E' sbarcata a Roma la

MOTOTERAPIA TAKE-AWAY

promossa dal campione mondiale di Freestyle Vanni Oddera insieme all’Associazione Di.Di.Diversamente Disabili.

Una giornata dedicata ai ragazzi e ragazze della Locanda dei Girasoli, della AGOP Onlus, dell'Associazione della Sindrome di Williams del Lazio e dell’Associazione degli Augustei.

Bambini, e ragazzi con una disabilità in sella a moto elettriche, quad, minimoto?

Tutto questo è stato possibile grazie al progetto di Mototerapia take-away promosso dal campione mondiale di Freestyle Motocross, Vanni Oddera, insieme dall’Associazione Di.Di. (Diversamente Disabili) Onlus che lunedì ha fatto tappa a Roma.

La squadra di piloti ha fatto irruzione nella Capitale: la mattina al Supermercato Hurrà di Casal Lumbroso che ha messo a disposizione per l’evento il suo parcheggio privato per portare un lampo di felicità e spensieratezza agli amici della Locanda dei Girasoli (il primo esempio in Italia di ristorazione inclusiva, a cui l’emergenza sanitaria legata al Covid ha portato via il lavoro), dell'Associazione della Sindrome di Williams del Lazio e dell’Associazione degli Augustei.

Il pomeriggio invece tutti al Policlinico Gemelli, dove nel piazzale antistante l’ingresso principale, sotto la statua di San Papa Giovanni Paolo II, piloti e moto hanno portato un sorriso ai piccoli pazienti e alle loro famiglie. Sicuramente uno scenario inatteso per uno degli Ospedali più importanti della Capitale, che però, anche grazie alla preziosa collaborazione della Agop Onlus (Associazione Genitori Oncologia Pediatrica), ha saputo cogliere il valore sociale dell’iniziativa, dove la moto non è solo velocità, ma diventa veicolo di benessere e divertimento.

E' STATO INCREDIBILE!

STAGIONE AGONISTICA 2021

Tornano in pista i piloti disabili di tutta Europa 
per la competizione internazionale:

EUROPEAN BRIDGESTONE IRON CUP
- da quest’anno riconosciuta da FIM Europe - 

e il campionato nazionale:
OCTO CUP

Presentato il calendario 2021 di motociclismo paralimpico, organizzato dalla onlus “Di.Di. Diversamente Disabili”, la prima Associazione in Italia che si occupa dal 2013 di (ri)avvicinare al mondo delle due ruote i ragazzi disabili. ll Team "Di.Di. Diversamente Disabili", presieduto dal pilota di moto paralimpico Emiliano Malagoli che raccoglie più di 30 piloti, nasce per offrire l’opportunità a tutti quei motociclisti disabili di misurarsi anche agonisticamente, oltre che la possibilità di confrontarsi con problematiche simili e crescere insieme.


EUROPEAN BRIDGESTONE IRON CUP - da quest’anno riconosciuto FIM EUROPE!

Si tratta del campionato europeo di motociclismo paralimpico nato nel 2017 - dalla collaborazione tra la FIM (Federazione Motociclistica Internazionale) l'associazione francese Handi Free Riders e la Diversamente Disabili Onlus – come International Bridgestone Handy Race, che quest’anno, alla sua 5° Edizione, raggiunge l’importante riconoscimento da parte della Fim Europe - European Motorcycling Union e cambia nome in EUROPEAN BRIDGESTONE IRON CUP.

Perché i ragazzi che competono sono davvero degli iron riders, piloti d’acciaio, sia nei componenti che nel temperamento.
Non si tratta solo di sport, questi ragazzi sono portatori sani di entusiasmo e determinazione: la loro forza è contagiosa e sono la dimostrazione vivente del “Never Give Up”, (non a caso è i loro motto), ossia mai arrendersi, perché nella vita tutto è possibile.

Le date in programma:

 - 17/18 Aprile Le Mans (in concomitanza con la 24 Ore, Campionato mondiale di Endurance)
- 24/25 Luglio Misano (nel Campionato Italiano Velocità)
- 22/22 agosto Mugello (nella Coppa FMI)
- ottobre Vallelunga (data da confermare)

Grazie alla collaborazione con FMI e FIM Europe, l’associazione Di.Di. sta lavorando anche ai regolamenti tecnici e sportivi per disciplinare il motociclismo paralimpico.
 
Il Presidente della FIM Europe Mr. Martin de GRAAFF ha dichiarato: “Tra le sue attività rivolte alla Responsabilità Sociale, il FIM Europe Management Council ha deciso di creare un Gruppo di Lavoro finalizzato alla predisposizione delle Linee Guida per la regolamentazione dei Training Camps adattati ai motociclisti con disabilità. Inoltre, si è deciso di sostenere la creazione di una specifica Coppa Europa.
La presentazione di queste due iniziative a tutte le Federazioni europee avrebbe dovuto avvenire in occasione del Congresso FIM Europe a Praga (luglio 2020) ma, a causa della pandemia Covid-19, è stata rinviata al prossimo Congresso di Belgrado (luglio 2021).
L'auspicio è che questa nuova Bridgestone Iron Cup europea, iniziata quest'anno e che si svolgerà in 2 Paesi (Francia e Italia), possa crescere ulteriormente e interessare, nei prossimi anni, più Federazioni possibili. Auguriamo quindi agli “Iron Riders” una stagione sportiva di successo!"

 

Il CAMPIONATO ITALIANO: OCTO CUP
 
È il primo campionato al mondo riservato a piloti disabili. Nasce nel 2014 e quest'anno, dunque, alla 8^ edizione, si svolgerà nelle seguenti tappe:
 
- 24/25 Luglio Misano (nel Campionato Italiano Velocità)
- 21/22 agosto Mugello (nella Coppa FMI)
- ottobre Vallelunga (data da confermare)

Siamo orgogliosi anche quest’anno, grazie al Team Di.Di. che ci ha offerto questa opportunità, di dare il nome al primo ed unico campionato italiano di motociclismo paralimpico” commenta Nicola Veratelli, Amministratore Delegato di Octo Group. “La OCTO CUP esprime i valori alla base della nostra azienda: volontà, tenacia, capacità e soprattutto lavoro di squadra, ingredienti che rendono possibile raggiungere sempre risultati straordinari in qualsiasi tipo di impresa, di business come sportiva”.
 
Quest’anno il campionato italiano competerà su circuiti di fama mondiale, segno della continua crescita di tutto il movimento, grazie anche alla preziosa collaborazione di partner come FMI, Octo Telematics Italia, Bridgestone e Pakelo.

Per ulteriori informazioni CLICCA QUI

CIAO CAMPIONE!

"In moto sono libero dalla mia disabilità, questo mi dà forza per vivere e penso che tutti i nostri ragazzi vivano l’esplosione della vita dentro. Essere padrone di se stesso dà obiettivi e forza, questo è trasmissibile".

Ci ha lasciato a 49 anni, per un male incurabile, Daniele Barbero, uno dei piloti di punta del motociclismo paralimpico internazionale.
Un vero gentleman, un pilota dalle straordinarie capacità umane e sportive, che in questi anni è entrato nel cuore di tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo.
Tra i suoi successi sportivi ci piace ricordare la sua vittoria a Le Mans nel 2017 all'interno della MotoGP, dove ha trionfato nella gara internazionale della Handy Race davanti a 100mila spettatori. E' stato anche il primo pilota paralimpico a partecipare alla leggendaria 24 Ore di Le Mans.

Sport ma non solo: Daniele è stato fondamentale per far crescere tutto il movimento dei Di.Di., la sua seconda famiglia. Coinvolto in prima persona nei progetti di educazione stradale nelle scuole, nelle giornate di mototerapia dove ha regalato sorrisi ed emozioni uniche ai ragazzi che ha portato in sella con sé, è diventato tra i primi Istruttori Federali con una disabilità per le nostre attività di formazione.

Ci porteremo sempre il tuo sorriso Daniele, i tuoi insegnamenti, la tua caparbietà, la tua gentilezza. Corri veloce e libero ora, sarai sempre in sella con noi.

A più tardi, Daniele. 

SE VUOI, PUOI !!!

Dopo 114 fratture torna in moto. Sapete cosa vuol dire? Che i limiti sono solo nella nostra testa!

Come si fa a superarli? Semplice...istruzioni per l'uso nel video di Alberto Naska!?

Paralympicriders.it: un nuovo sito

Un nuovo sito per rendere i contenuti più immediati e fruibili: www.paralympicriders.it!

Le nostre attività, i calendari aggiornati, le storie dei nostri ragazzi...nel menù a tendina potrete vedere tutto!

Vi aspettiamo anche qui!!!

Malagoli e Bertolasio i nuovi campioni 2020!

ALLENATI, mentre gli altri dormono.

STUDIA, mentre gli altri escono.

RESISTI, mentre gli altri mollano.

Alla fine vivrai quello che gli altri sognano.

*********

Motociclismo paralimpico
ECCO I NUOVI CAMPIONI DELLA OCTO CUP 2020
 
SAMUELE BERTOLASIO, classe 600cc.
EMILIANO MALAGOLI, classe 1000cc.

Si è corsa domenica 4 ottobre a Vallelunga la terza e ultima tappa della Octo Cup 2020, il campionato italiano di motociclismo paralimpico dedicato agli appassionati della velocità.

Nonostante le difficoltà dettate dall'emergenza epidemiologica, sono più di 20 i piloti che si sono messi in gioco prendendo parte ai 3 round in programma per quest'anno: Magione, Misano e Vallelunga.
 
LA GARA 
 
L'instabilità del meteo ha condizionato pesantemente sia le qualifiche che la gara. Poco prima dello start, ancora acqua, che ha costretto i piloti a montare gli pneumatici Bridgestone da bagnato.

Il mattatore della gara è stato sicuramente Maurizio Castelli, che sin dal primo giro ha condotto una gara in solitaria fino alla bandiera a scacchi. Dietro le sue spalle, sempre per la classe 1000cc., un agguerritissimo Alex Innocenti seguito dal sardo Umberto Troisi. Un cauto Emiliano Malagoli ottiene il 4° posto, ma grazie alle ottime performance delle gare precedenti riesce a conquistare il titolo 2020.
Nella classe 600cc.è Samuele Bertolasio a confermare il primo posto sia in gara che nel campionato: al suo primo anno di gare con Di.Di., ha già dimostrato di essere molto performante.
Alle sue spalle, la wild card Cristian Fassi, seguito da Maximilian Sontacchi che riesce a ottenere, grazie a questo podio, il 2° posto in campionato relegando alle sue spalle Fabio Bitocchi.

CLASSIFICA FINALE DI CAMPIONATO
 
Classe 600cc.
1° classificato Samuele Bertolasio
2° classificato Maximilian Sontacchi
3° classificato Fabio Bitocchi
 
Classe 1000cc.
1° classificato Emiliano Malagoli
2° classificato Maurizio Castelli
3° classificato Alex Inocenti
 
A premiare questi splendidi ragazzi, Claudio Comigni di Bridgestone Moto.

Ragazzi incredibili, che affrontano la vita come una gara: con dedizione, passione, e tanto, tanto cuore!!!

Un grazie speciale a tutti i nostri PARTNER che ci permettono ogni anno di vivere e regalare emozioni uniche!!!

IL TUO 5X1000 ALLA ONLUS DI.DI.

Cari amici,
siamo nel periodo delle dichiarazione dei redditi, vi ricordiamo che potete indicare Di.Di. Diversamente Disabili come beneficiario del vostro 5 x 1000.

Nello spazio dedicato al sostegno del volontariato, basterà inserire il nostro

Codice Fiscale 92055310467

Un piccolo gesto, un grande aiuto per noi per continuare a portare avanti tutte le nostre attività dedicate a chi ha una disabilità ma non vuole rinunciare a un sogno!

Grazie a tutti voi!

OCTO CUP E HANDY RACE A MISANO: QUANDO LA PASSIONE PER LA MOTO VINCE SULLA DISABILITA'

Fino a pochi anni fa il binomio moto/disabilità era impensabile. Oggi il motociclismo paralimpico, grazie a Federazione Motocilistica Italiana, al Comitato Italiano Paralimpico e ai partner della Onlus Di.Di., è una splendida e concreta realtà.

Domenica 26 luglio, al Misano Circuit, 23 piloti con differenti disabilità, provenienti da Francia, Belgio, Italia, Spagna, Repubblica Ceca e Austria sono scesi in pista per il motociclismo paralimpico internazionale e nazionale per il titolo nelle due categorie: 600cc. e 1000cc.

I VINCITORI

OCTO CUP
Campionato Italiano

classe 1000cc.
1° posto EMILIANO MALAGOLI
2° posto MAURIZIO CASTELLI
3° posto LORENZO PICASSO

classe 600cc.
1° posto SAMUELE BERTOLASIO
2° posto PAOLO SIRTORI
3° posto CORRADO CRISTIANO CARUSO


Secondo appuntamento per il campionato italiano di motociclismo paralimpico. Dopo la tappa di Magione della scorsa settimana, Malagoli e Bertolasio hanno confermato il primo posto in classifica, aggiungendo punti importanti alla classifica generale sui diretti inseguitori.

INTERNATIONAL BRIDGESTONE HANDY RACE 
Campionato internazionale

classe 1000cc.
1° posto PETER ROHR 
2° posto EMILIANO MALAGOLI
3° posto MAURIZIO CASTELLI

1° CLASSIFICATO LESSER IMPAIRED: MASSIMO BACCI

classe 600cc.
1° posto CRISTIAN FASSI
2° posto CHRISTOPHE BERNARD
3° posto CORRADO CRISTIANO CARUSO

1° CLASSIFICATO LESSER IMPAIRED: ALEJANDRO DE LA CRUZ

La competizione internazionale dedicata a piloti disabili nata nel 2017, è stata ospitata negli straordinari palcoscenci di MotoGP e SBK! 
Quest’anno, per la prima volta, si è disputata all'interno del prestigioso Campionato Italiano Velocità.
A premiare la categoria internazionale, Simone Folgori, Responsabile Velocità FMI

CORSI DI GUIDA IN MOTO!

Hai una disabilità❓

Vieni in moto con noi‼️

Si è svolto giovedì 25 giugno, all'Autodromo di Magione, il corso di guida dedicato a chi ha una disabilità. I nostri punti di forza?

- possibilità di noleggio moto adattate e abbigliamento tecnico

- istruttori con la stessa disabilità dell'allievo

- massimo 5 allievi ad istruttore

- corsi anche per bambini e ragazzi con le nostre Pit Bike adattate!

Per maggiori informazioni sui nostri corsi e le foto di questa splendida giornata: http://www.paralympicriders.it/eventi-2020/corsi-di-guida-in-moto-per-disabili-2020/

I NOSTRI CORSI DI GUIDA!

I nostri corsi di guida in moto per disabili

“Guarda, è come tornare bambini” ??
e cosa ti senti di consigliare a chi ha subito un incidente?
”Di non aspettare 23 anni come ho fatto io”???

? Ecco per la prima volta il video dei nostri corsi, girato da Alberto Naska. Ragazzi disabili, famiglie, istruttori, sponsor: tutti contagiati da una carica di adrenalina, emozione, passione, follia. Emozioni così straordinarie che hanno il potere di trasformarci!

Il motociclismo paralimpico per la prima volta agli AWARDS INTERNAZIONALI FIM

Per concludere questo 2018 fatto di impegno e successi, in rappresentanza di tutti i piloti del motociclismo paralimpico, Emiliano Malagoli (Presidente Onlus Di.Di. Diversamente Disabili) e Stephane Paulus (Presidente HFR - Handi Free Riders) hanno presenziato alla cerimonia dei FIM Awards che ha visto la premiazione dei campioni del mondo 2018.

 Un'altra tappa importante per lo sport paralimpico che dimostra quanto si può arrivare lontano, partendo da un sogno.

 

Eroi tra le grandi personalità del

motociclismo italiano ed internazionale

 
Non sono mancati gli incontri con il nuovo Presidente FMI Giovanni Copioli, il Presidente FIM uscente Vito Ippolito, oltre che con i grandi nomi del motociclismo: Marc MarquezFrancesco BagnaiaKiara Fontanesi, Ana Carrasco...

Una grande emozione per chi crede che lo sport sia, per tutti, il modo migliore per esprimere la gioia di vivere. Un red carpet meritato e, sicuramente, indimenticabile.
 
Per questo traguardo sono stati fondamentali tutti i piloti che hanno deciso di rimettersi in moto, tutti gli sponsor che sostengono i progetti e le iniziative delle associazioni Di.Di. Diversamente Disabili e HFR - Handi Free Riders, tutti i volontari che contribuiscono alla riuscita di ogni obiettivo e tutto il pubblico che segue il progetto con interesse e affetto. 

Grazie a voi continueremo a lavorare con istituzioni e organizzazioni nazionali ed internazionali per far crescere questo magnifico sport: il motociclismo paralimpico! 

Leggi il blog!

Video comparativo normo/disabile!

Vuoi sapere come diavolo fa un disabile a guidare forte una moto? Le differenze di guida tra un pilota normo e uno pilota a cui manca un braccio, o una gamba...o entrambe l'uso delle gambe...e magari anche gli addominali!?

Guarda questo bellissimo video!!!

Il racconto di Naska del nostro super weekend del Mugello!

Niente può fermare la passione per la moto...ve lo dimostriamo qui!

INCREDIBILE. MA COME FANNO?

Il bellissimo video di Alberto Naska - Racebooking.net realizzato al Mugello in occasione della Dream Cup: entrate con noi ai nostri box per scoprire tutti gli adattamenti delle nostre moto!


Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Diversamente Disabili - C.F. 92055310467 - diversamentedisabili@gmail.com