ALLA VOGLIA DI CREDERCI, AL CORAGGIO DI PROVARCI, ALLA FORZA DI RIUSCIRCI
ALLA VOGLIA DI CREDERCI, AL CORAGGIO DI PROVARCI, ALLA FORZA DI RIUSCIRCI

Dona il tuo 5X1000 a Di.Di.

CF. 92055310467

Un piccolo gesto per te, un grande aiuto per noi.

English version

Per domande o richieste:

Mob. +39 373 7220113

oppure compilate il
modulo online

Progetto Patenti A Speciali (AS)

Sono iniziati a novembre 2014 i primi corsi organizzati dalla Onlus Di.Di.finalizzati al conseguimento della Patente AS.

Il Progetto Patente Speciale A (AS), primo e unico in Italia, nasce per favorire il reintegro del disabile nella società consentendo a tutti i disabili che lo volessero, proprio come avviene per i normodotati, di conseguire la Patente per la moto (AS).

A causa dei vuoti normativi, dell’indifferenza delle istituzioni e dei costi onerosi che fino ad oggi gli stessi disabili dovevano accollarsi per (ri)ottenere la Patente A Speciale, il disabile veniva discriminato, non avendo a disposizione nessuna Scuola Guida/Motorizzazione d’Italia, che potesse fornire una moto adattata in base alla sua disabilità per le esercitazioni di guida e il successivo esame.

Di.Di., in poco più di un anno dalla sua nascita, recependo anche l’invito del Presidente Provinciale per la Sicurezza Stradale di Roma, il Dott. Marcello Aranci, è riuscita a colmare questo grande vuoto sociale e civile con il suo Progetto Patenti AS, mettendo a disposizione di tutti le proprie moto adattate, al fine di consentire un recupero della libertà di mobilità personale soprattutto nelle aree urbane dove i mezzi pubblici non sono idonei e la mobilità veicolare è prossima alla paralisi; e per favorire il processo di recupero della fiducia in se stessi e nella capacità di recuperare, quanto più possibile, una vita normale.

Il progetto, anticipato durante la Conferenza Stampa di apertura del Motodays (giovedì 6 marzo 2014, qui il video della conferenza), si avvale della collaborazione di:

- Automobile Club d’Italia - ACI ROMA, che conta solo nella provincia di Roma oltre 72mila soci. Curerà l’iter burocratico per l’ammissione degli allievi all’esame e metterà a disposizione il suo spazio omologato - Roma Sud (zona Laurentina) - per i corsi teorici e pratici pre-esame e per l’esame finale di guida;

- Centro di Guida Sicura ACI-SARA di Vallelunga (RM), struttura all’avanguardia in Europa che impiega le più moderne tecnologie per i corsi di guida di qualsiasi veicolo. Il Centro di Guida Sicura metterà a disposizione il suo spazio omologato per i corsi teorici e pratici pre-esame e per l’esame finale di guida;

- Honda Italia, che ha messo a disposizione della Scuola Di.Di. alcuni mezzi a due ruote tra cui la nuovissima Honda NC750S DTC, dotata dell’innovativo cambio a doppia frizione DCT (Dual Clutch Transmission);

- Handytech, azienda specializzata nell'allestimento di veicoli a due/quattro ruote, che ha adattato i motoveicoli della Scuola Di.Di. in base alle differenti disabilità;

- Motorizzazione Civile di Roma, che ha accolto con favore la nostra proposta e reso fattibile il progetto

- Premier Helmet, per la fornitura dei caschi per gli allievi

Stiamo inoltre prendendo accordi con le autoscuole del territorio italiano per cercare di offrire il servizio anche al Nord e al Sud Italia.

Siglato il Protocollo d'Intesa tra la Onlus Di.Di. e ACI Roma

Roma, 27 gennaio 2015 – Annunciato i giorni scorsi con l’avvio dei primi corsi di guida nella capitale per il conseguimento delle Patenti Speciali per la moto (AS), è stato siglato oggi, nella sede di Aci Roma, il Protocollo d’Intesa tra la Onlus Di.Di. Diversamente Disabili e l'Automobile Club Roma per favorire il recupero della mobilità dei disabili attraverso il conseguimento della Patente A Speciale e ribadire che la mobilità sostenibile e le pari opportunità sono temi al centro dei propri programmi.

Un altro traguardo importante per la Onlus, che vede così riconosciuto il suo impegno non solo nello sport (è la prima e unica organizzazione in Italia che ha creato un campionato motociclistico di velocità riservato a ragazzi portatori di handicap) ma anche nel sociale.

Abbiamo appena festeggiato i due anni di nascita della nostra Associazione, e se guardo indietro a quante cose abbiamo realizzato in così poco tempo, faccio fatica a crederci” dice Emiliano Malagoli, Presidente della Di.Di. “Siamo stati i primi al mondo ad aver organizzato una gara internazionale composta unicamente da piloti disabili, i primi in Italia a fondare una Scuola Guida con moto e scooter adattati per le diverse esigenze motorie. E ora, grazie alla collaborazione con Aci Roma e con il Centro di Guida Sicura Aci Vallelunga, abbiamo creato il primo centro specializzato per il rilascio delle Patenti A Speciali. Siamo orgogliosi degli obiettivi raggiunti, ma la strada è ancora lunga”.

Il Progetto Patenti AS si avvale anche della preziosa collaborazione con partner di rilievo quali Handytech, azienda specializzata nell'allestimento di veicoli a due/quattro ruote, che ha adattato i motoveicoli della Scuola Di.Di.; Honda Italia, che ha messo a disposizione della Scuola Di.Di. alcuni mezzi a due ruote tra cui la nuovissima Honda NC750S DTC, dotata dell’innovativo cambio a doppia frizione DCT (Dual Clutch Transmission) e Premier Helmet, per la fornitura di caschi integrali agli allievi della Scuola.

Con queste aziende sarà possibile anche usufruire di convenzioni per l’acquisto dei loro prodotti.

Infine, i soci della Onlus che vorranno conseguire le patenti speciali, potranno avvalersi dei servizi di scuola guida a un prezzo vantaggioso.

Rassegna Stampa


Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Diversamente Disabili - C.F. 92055310467 - diversamentedisabili@gmail.com