ALLA VOGLIA DI CREDERCI, AL CORAGGIO DI PROVARCI, ALLA FORZA DI RIUSCIRCI
ALLA VOGLIA DI CREDERCI, AL CORAGGIO DI PROVARCI, ALLA FORZA DI RIUSCIRCI

Dona il tuo 5X1000 a Di.Di.

CF. 92055310467

Un piccolo gesto per te, un grande aiuto per noi.

English version

Per domande o richieste:

Mob. +39 373 7220113

oppure compilate il
modulo online

Il Team Di.Di.

Il Team "Di.Di. Diversamente Disabili" nasce per offrire l’opportunità, a tutti quei motociclisti disabili che lo desiderano, di misurarsi anche agonisticamente.
Correre insieme in un unico Team vuole dire condividere un’esperienza unica, oltre che la possibilità di confrontarsi con problematiche simili e crescere insieme.

L’obiettivo non è la prestazione assoluta, ma aiutare altri motociclisti disabili a scoprire che l’infortunio o la malattia non li hanno esclusi dal mondo, e che possono fare molte delle cose che facevano prima, in un modo diverso.

La preparazione delle moto in base alle singole esigenze dei piloti, l’assistenza meccanica sui campi di gara, l’allestimento delle strutture (box, gazebi, etc. per l’accoglienza di piloti, familiari, amici e sponsor), le pratiche di ottenimento della licenza e di iscrizione alle gare, viene curata da noi e dalle altre Associazioni Sportive/Team che si sono offerti di collaborare anche per la Scuola Guida. Questo sia per dare una continuità al progetto, che per ottimizzare le risorse finanziare e di personale.

Di.Di. Trophy

Dal 2013 i ragazzi del Team Di.Di.partecipano al Bridgestone Champions Challenge (circuito Coppa Italia FMI) nelle classi 600 e 1000 STK, insieme agli altri piloti normodotati, per cui concorrono sia nella classifica generale, sia nella classifica appositamente dedicata a loro, conseguendo ottimi risultati sportivi!

Vedi RISULTATI 2013 e 2014

Dream World Bridgestone Cup

La Dream World Bridgestone Cup è l'unica gara al mondo riservata a piloti disabili ideata dalla Onlus Di.Di.: un evento unico nel suo genere, aperta a tutti i piloti a livello internazionale, anche paraplegici, che fino ad oggi ha visto presenze dall'Australia, Nuova Zelanda, Francia e Inghilterra.

Le classi ammesse sono le 600cc. e 1000cc. che corrono in un'unica griglia, ma con classifiche separate.

In più, per la prima volta al mondo in una gara di motociclismo viene stilata una classifica sperimentale che si basa sull'applicazione dei coefficienti di disabilità, come avviene nelle Paralimpiadi, riservate agli atleti con disabilità di ogni disciplina. La sperimentazione avviene grazie alla collaborazione fra la Onlus Di.Di. e Igor Confortin, CT della nazionale italiana di Parasnowboard.

Questi gli appuntamenti che si sono svolti finora:

- 5/6 agosto Red Bull Ring 2016 (Austria)

- 7 giugno Vallelunga 2015 (RM)

- 24 agosto Mugello 2014 (FI)


Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Diversamente Disabili - C.F. 92055310467 - diversamentedisabili@gmail.com